Cosa acquistare prima dell’arrivo del cucciolo

Cuccia rosa per gatto

Prima di accogliere il cucciolo di sacro di birmania in casa è opportuno chiedere all’allevatore quali sono gli accessori ai quali il nostro sacro è abituato, solo così riuscirete a comprare ciò che realmente serve.

Il vostro sacro di birmania dormirà ovunque gli capiti però è opportuno comprare una sua cuccia.

Vi sconsiglio la cesta di vimini in quanto a poco a poco andrà distrutta dal vostro micio e potrà rilevarsi particolarmente pericolosa, piuttosto optate per una cuccia in stoffa trapuntata, ce ne sono di bellissime con poche decine di euro.

Se invece volete risparmiare e rendere la sua cuccia originale potete optare per una scatola di cartone che opportunatamente forata come un formaggio emmental e rivestita di tessuto o di carta divverà il gioco preferito del vostro gatto.

La cuccia andrà lavata di tanto in tanto perché il gatto è un animale molto pulito e non amerà andarci se risulta sporca.  Cercate di metterla nell’angolo più caldo della casa perché sarà li che il vostro gatto amerà ad andare.

Probabilmente sarà vicino a un termosifone …. ma ci vorranno anni di esperienza prima di capire come evitare che il vostro sacro di birmania preferisca il letto o il vostro divano.

Un altro accessorio indispensabile è la cassetta igienica, e qui si apre un capitolo, personalmente quando ho acquistato la mia prima gatta di birmania ho chiesto consiglio all’allevatrice.

La mia è senza basculante ma chiusa sopra, devo dire però che un po’ di sabbia esce quando raspa, potete quindi optare per una cassetta chiusa con basculante, sempre se il gattino ci entra…. provate!

In commercio ci sono anche cassettine auto pulenti, prima o poi me la compro! Comunque l’importante è che sia sempre pulita solo così il vostro micio andrà a farci sempre i bisognini.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *