Il Sacro di Birmania, un gatto adatto ai bambini

Il Sacro di Birmania, un gatto adatto ai bambini

Quando si pensa ai bambini e alla loro necessità di avere un animale domestico quasi sempre si pensa che il gatto non sia adatto.

Esistono però delle razze come il Sacro di Birmania che hanno un carattere unico nella loro specie che li rende degli affabili compagni di gioco per i più piccoli e degli animali adatti alla vita in appartamento o comunque domestica.

Il Sacro di Birmania è un gatto dalle origini antiche considerato uno degli esemplari felini più complessi a livello genetico, una complessità che porta all’intenso sguardo e all’affascinante mantello che tutti possiamo ammirare.

Il suo temperamento estremamente tranquillo è adatto a qualsiasi tipo di abitazione e l’estrema facilità con cui esso si adatta a svariate condizioni lo hanno fatto diventare nel corso dei decenni il privilegiato compagno di giochi di famiglia.

Al contrario di molte altre razze infatti questo gatto è molto giocherellone e riesce a far subito amicizia con la famiglia con cui vive, non è territoriale e quindi non diventa problematico nel caso di ospiti i presenze estranee in casa.

Molto più simile ai cani nell’affezionarsi agli esseri umani il Sacro di Birmania tende a cercare spesso il contatto con il padrone o comunque gli altri membri della famiglia e a seguirlo tra le pareti domestiche accontentandosi di oggetti in caso rimanga solo. Il tutto senza danneggiare arredo o mobilia come succede in molti altri casi.

Come per tutti gli altri animali è meglio se può avventurarsi all’aria aperta i giardino o in un luogo abbastanza chiuso senza mettersi in pericolo ma in caso ciò non sia possibile è meglio munirsi di un tiragraffi o di alcuni oggetti adatti a lui, soprattutto quando si adottano cuccioli che hanno bisogno di giocare anche per giorni interi.

E’ importante recarsi in un allevamento che possa certificare la razza in quanto anche poche differenze possono causare differenze rispetto alle aspettative e far ritrovare in casa un animale tutt’altro che affabile.

Il Sacro di Birmania rappresenta in definitiva il compagno ideale per i piccoli che in lui possono trovare non solo un animale affettuoso e simpatico ma un instancabile compagno di giochi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *