Il tiragraffi giusto per il sacro di birmania

Il tiragraffi per un sacro di birmania è un accessorio indispensabile e molto apprezzato dai nostri amici felini, poiché loro amano farsi le unghie e nello stesso tempo giocare ad acchiappare gli oggetti come per simulare la caccia.

Il tiragraffi è un oggetto fatto con corda o con legno, si trova anche di cartone, è utile per limare le unghiette dei cuccioli che facendo questo esercizio possono stiracchiare anche i muscoli delle zampe anteriori.

In origine i primi tiragraffi erano molto semplici, andavano a sostituire semplicemente il tronco di un albero per i gatti casalinghi, quindi erano costituiti da un pezzo di legno robusto, o di cartone spesso.

Oggi in commercio invece esistono innumerevoli modelli di tiragraffi anche con funzione di casetta per la pennicchella, che di solito si trova sospesa sostenuta da un paletto, poiché i gatti come sappiamo amano arrampicarsi e stare nascosti in zone più alte del suolo.

Il tiragraffi vero e proprio è appunto il paletto in questione di solito ricoperto di paglia, e sulla parte superiore i tiragraffi sono rivestititi di pelliccia sintetica e dalle forme più strane e curiose, con scivoli, cilindri per arrampicata e graffiatura, cordicelle sospese con all’estremità un oggettino che funge da “preda” per esercitarsi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − due =